Blog

Cerimonia di gemellaggio

Per due giorni Santa Maria Capua Vetere è stata “l’ombelico” del mondo Avis Italiano. Da Sarzana, a Termoli, da Venezia a Trani, da Recanati a Battipaglia cinquanta delegazioni hanno partecipato alla festa del donatore di Sangue.

Il raduno dei volontari del sangue è iniziato sabato pomeriggio con la cerimonia di gemellaggio tra l’Avis Comunale sammaritana con le consorelle di Santa  Marinella con le consorelle di Santa Marinella e Falcone che si è svolta nell’incomparabile scenario dell’Anfiteatro Campano, ospiti di Amico Bio.

Leggi articolo

Articolo di casertaweb.com

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


X
X