News

FASTVAX

🗓 06/11/2021 Pronti per una nuova giornata dedicata alle vaccinazioni💉

Se non l’hai ancora fatto, vaccinati con noi💙🩸

#avis #avisfalcone #avisgiovanifalcone #vaxday #coronavirus #COVID19 #covidvacccination

Leggi di più...

FASTVAX

🗓 16/10/2021
Pronti per una nuova giornata dedicata alle vaccinazioni💉

Se non l’hai ancora fatto, vaccinati con noi💙🩸

#avis #avisfalcone #avisgiovanifalcone #vaxday #coronavirus #COVID19 #covidvacccination

Leggi di più...

FastVax

Se non l’hai ancora fatto, vaccinati da noi! 💉🩸💙

#avis #avisfalcone #avisgiovanifalcone #vaccini #donazionesangue #sangue #insiemeperavis #donatoridisangue #donatoridivita #iodono #iodonoperché #nonsoperchimasoperchè #blood #donatebloodsavelives #coronavirus #covid19

Leggi di più...

Sanificazione della sede Avis

Il 6 agosto 2021, la ditta Regalverde e Servizi di Regalbuto, ha provveduto a sanificare i locali ed i mezzi dell'Avis di Falcone, un caro ringraziamente, a nome di tutti i volontari e donatori, va al sig. Roberto Salvatore, titolare della ditta e ai suoi dipendenti, per la qualità, per la celerità e la completezza del lavoro. La sicurezza è alla base del nostro impegno verso la comunità. Grazie di cuore

https://www.regalverde.it/

Leggi di più...

Una visita speciale nella nostra sede. Grazie Presidente è stato un onore!💙🩸 Nello Musumeci

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha visitato i locali dell’Avis di Falcone. Ad accoglierlo, in assenza del presidente Orazio Minutoli, il vice presidente e consigliere regionale Avis Pasquale Bucolo. Presenti all’incontro il dottor Gaetano Crisà, responsabile dell’unità operativa complessa della medicina trasfusionale dell’ospedale “Barone Romeo” di Patti ed il deputato regionale del Pd Giuseppe Laccoto.

Bucolo ha illustrato numericamente a Musumeci lo stato dell’arte dell’Avis comunale di Falcone, che vanta 650 soci donatori; dal 2004 – data della nascita associativa ad oggi – sono stati raccolti quasi 11000 flaconi di sangue, di cui 1070 l’anno appena trascorso con una crescita di circa 150 sacche rispetto allo stesso periodo anno precedente. E’ stata evidenziata la grave problematica della difficoltà a reperire personale medico-infermieristico per le raccolte sangue.

Musumeci si è complimentato per la sede, ritenendola una delle migliori fra le visitate e si è impegnato per fine agosto a consultare gli organi rappresentanti del Civis, per indire tavolo tecnico nella prima settimana di settembre per affrontare la sollevata problematica del personale medico-infermieristico. Infine ha invitato il gruppo giovani presenti all’incontro a partecipare ad una tre/giorni di formazione del volontariato, promossa dalla Regione Siciliana che si terrà a Palermo nel mese di settembre.

https://www.amnotizie.it/2021/08/03/falcone-il-presidente-della-regione-nello-musumeci-ha-visitato-i-locali-della-sede-locale-dellavis/

Leggi di più...

Giusto riconoscimento per Salvatore Calafiore: è stato eletto presidente regionale dell’Avis

Sabato 3 luglio, a Enna, in occasione del primo Consiglio Direttivo di Avis Regionale Sicilia, convocato dal presidente del comitato elettorale Agatino Di Blasi, i consiglieri presenti che hanno prima accettato la carica, hanno eletto come nuovo presidente regionale Salvatore Calafiore, che guiderà l’associazione per il quadriennio 2021/2024. Avisino di lungo corso, Salvino Calafiore ha ricoperto diversi incarichi nella sua Avis Comunale e Provinciale e per 8 anni, chiamati agli straordinari dal presidente uscente Salvatore Mandarà. Elezione condivisa, da tutti i presidenti provinciali uscenti e nuovi, ha dato il giusto riconoscimento al lavoro svolto negli oltre 50 anni di attività associativa. Profondo conoscitore della realtà avisina regionale; ecco le sue prime parole: “Ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata, la presidenza di un’associazione importante come l’Avis regionale è un’esperienza che dà una grande emozione ma anche una grande responsabilità nell’esercizio di un forte ruolo di politiche associative. L’aspettativa è che l’associazione possa crescere sia all’interno che all’esterno, nei confronti delle istituzioni, del mondo del volontariato e del terzo settore e del sistema trasfusionale, con il grande obiettivo di avere cura… tanta cura per i nostri malati”.

Tutto questo verrà fatto allargando la partecipazione attraverso un tavolo permanente di consultazione e di programmazione con la conferenza dei presidenti provinciali, e i consiglieri nazionali Puccio e Mandarà, con l’intento di avviare politiche formative-innovative anche attraverso i social network, rivolte ai giovani che rappresentano l’immediato futuro. Sono molte le sfide che ci attendono nel futuro – conclude Salvatore Calafiore – e che accogliamo con senso di responsabilità ma anche con l’entusiasmo che ci ha visto crescere in questi anni, facendo sì che oggi la Sicilia avisina sia una delle realtà più vive in assoluto nel panorama nazionale”.

Leggi di più...

Gianpietro Briola riconfermato alla presidenza di Avis nazionale

«ADESIONE E UNITÀ ASSOCIATIVA: QUESTE SARANNO LE SFIDE DA VINCERE INSIEME»

Sarà Gianpietro Briola a guidare la nostra Associazione fino al 2024.

Primario del Pronto Soccorso di Manerbio (BS) con oltre trent’anni di esperienza nel coordinamento del volontariato organizzato, è stato rieletto nel corso della seduta del Consiglio nazionale di AVIS di sabato 10 luglio.
Briola, dopo aver ringraziato i consiglieri, ha voluto ricordare quanto i mesi passati abbiano rappresentato un momento di estrema difficoltà «per la nostra associazione e non solo. La pandemia non ha scalfito l’impegno e la forza di volontà che tutti i volontari attivi sul territorio hanno profuso di fronte a un nemico tanto invisibile quanto ostico da sconfiggere», ha detto. «Quello che inizia oggi, per me e per chi mi affiancherà nei prossimi quattro anni, sarà un mandato ricco di sfide e di appuntamenti a cui non possiamo mancare.

Come ho già avuto modo di sottolineare nel corso dell’ultima Assemblea generale, è fondamentale dotarsi di una visione nuova e strategicapuntando a una sempre maggiore specializzazione e professionalizzazione dei nostri ruoli e incentivando il coinvolgimento dei giovani.

Il rinnovamento si realizza se c’è dedizione, investimento di risorse e soprattutto volontà di crescere, informarsi e approfondire.

A questo si aggiunge l’adozione di strategie e strumenti innovativi che siano inevitabilmente rivolti al futuro. Stiamo vivendo una fase di un cambiamento inesorabile e necessaria. Non dobbiamo e non possiamo rimanere immobili.

AVIS – ha concluso Briola – è un’associazione autorevole e universamente riconosciuta che, anche in questi ultimi mesi così delicati, ha saputo condurre un’ottima e proficua attività di interlocuzione con le istituzioni pubbliche. È nostro compito proseguire su questa strada per rafforzare ancora di più il nostro ruolo nella società civile e in tutti i contesti in cui operiamo. A tutti i Consiglieri nazionali auguro, quindi, buon lavoro»

https://www.avisregionalesicilia.it/gianpietro-briola-riconfermato-alla-presidenza-avis-nazionale/

Leggi di più...
X
X